L’emergenza Covid-19 ha reso necessario l’utilizzo di misure drastiche come il lockdown. Oltre ad aver causato l’annullamento o lo spostamento di molti eventi motociclistici, queste misure hanno dato non pochi problemi ai viaggiatori di lungo corso: chi dall’altra parte del mondo, chi appena tornato o in programmazione della prossima avventura, tutti hanno dovuto fermarsi.

Abbiamo posto le stesse quattro domande ad altrettanti viaggiatori, diversi per storia e stile di viaggio, per sapere come stanno vivendo questo momento e come immaginano il futuro.

Alessandro “Wizz” Ciceri

Iniziamo con Alessandro Ciceri, ai più noto come Wizz, vecchia conoscenza di RoadBook fin dai primi numeri. Alessandro, veterano dei viaggi in moto sottozero, ha lasciato la sua moto a Vladivostok per rientrare con uno degli ultimi voli disponibili prima della chiusura totale.

Clicca il pulsante play in alto per guardare il video dell’intervista ad Alessandro Ciceri.

Altri articoli sul lockdown causato da Covid-19