Suzuki ha messo a punto un piano di iniziative che permetteranno ai clienti di superare il lockdown causato dall’emergenza Covid-19 senza disagi o svantaggi. Vengono infatti posticipati i termini delle garanzie scadute, delle manutenzioni programmate e delle campagne di aggiornamento.

La Casa ha deciso di riconoscere un ulteriore periodo di validità a tutte le garanzie scadute o in scadenza durante il periodo di limitazioni. Inoltre tutti i proprietari di moto Suzuki hanno l’opportunità di posticipare l’eventuale manutenzione programmata, senza che il ritardo nell’effettuazione del tagliando comprometta la validità della garanzia ufficiale. Per non far decadere le coperture sarà sufficiente compiere gli interventi nel mese successivo alla ripresa della normale attività.

Infine, chiunque avesse ricevuto in queste settimane una raccomandata relativa a una campagna di aggiornamento non deve preoccuparsi per il fatto di non potersi recare subito in officina. In questo momento può piuttosto contattare il concessionario o il centro d’assistenza più vicini e fissare l’appuntamento per l’intervento, che sarà comunque effettuato solo una volta terminata l’emergenza.

Altri articoli sul lockdown causato da Covid-19