Multistrada V4 Silk Road Grand Tour

Con il progetto “Silk Road Grand Tour” Ducati ha voluto realizzare un’avventura alla scoperta della Cina e delle qualità tuttofare della Multistrada V4. Le maxienduro di Borgo Panigale, affidate ogni volta a ospiti diversi, hanno percorso oltre 10.000 chilometri attraversando cinque province e duemila anni di storia dello sconfinato Paese asiatico.

Dalla Mongolia Interna al deserto del Gobi, dalle foreste pluviali dello Yunnan all’area di Chongqing – ai piedi dell’altopiano tibetano – la Multistrada V4 è stata messa alla prova su ogni tipo di terreno e con ogni condizione climatica per esaltarne le doti dinamiche e le potenzialità tecnologiche.

Il tutto è stato filmato e raccolto in cinque video che verranno pubblicati nei prossimi mesi. Il primo episodio è già online e racconta dell’esperienza di Zao Hongyi – il primo pilota cinese a terminare la Dakar – alla scoperta delle bellezze selvagge dello Xinjiang.

Vedi anche:
Louis mette in palio una Versys 1000 e molto altro

Il video è suggestivo e coinvolgente, e forse Ducati poteva cogliere l’occasione per veicolare un’immagine più “sporca”, quindi più plausibile, agli occhi degli appassionati. Invece appare quasi come uno spot pubblicitario, forse un po’ forzato dal punto di vista iconografico, ma è anche vero che ognuno decide di vivere l’avventura a modo proprio e come meglio crede. Intanto godiamoci il video della Multistrada V4 alla scoperta dello Xinjiang.