Ducati presenta Multistrada V4 S Grand Tour

La famiglia Multistrada si completa con la V4 S Grand Tour, l’allestimento dedicato ai viaggi che riassume i valori e la filosofia di una moto che quest’anno celebra il ventennale dell’uscita del primo modello.

Multistrada V4 S Grand Tour è una moto full optional, dotata di serie di sistema radar con cruise control adattivo e rilevamento angoli ciechi, monitoraggio pressione pneumatici e faretti supplementari a LED.

Di serie anche le valigie laterali in tinta da 60 litri, il cavalletto centrale, le manopole e le selle pilota e passeggero riscaldate, e il tappo benzina hands-free che non necessita di chiave per l’apertura.

La Multistrada V4 S Grand Tour adotta alcune soluzioni utilizzate sulla Multistrada V4 Rally, come il manubrio montato rigidamente, senza silent block, sulla testa di sterzo al fine di restituire un feeling di guida più diretto.

Vedi anche:
Ducati Multistrada V4 Rally per i viaggi avventura

Anche la sella passeggero è la medesima di quella del modello off road, per offrire un buon supporto sulle lunghe distanze; le selle pilota e passeggero sono entrambe impreziosite dal rivestimento con grafica dedicata.

Per migliorare il comfort termico, la Multistrada V4 S Grand Tour è dotata di paracalore sul forcellone e sul lato sinistro del telaietto posteriore, oltre ai convogliatori chiudibili nella zona delle gambe. Anche il vano per lo smartphone è ventilato.

Come per le altre moto della famiglia, anche sulla Grand Tour la strumentazione TFT da 6,5” offre il mirroring del telefono con controllo di musica e telefonate, oltre alla navigazione cartografica a colori integrata con le altre informazioni fornite dal cruscotto.

Vedi anche:
Ducati Scrambler si fa grande e arriva a 1100 cc

Non mancano la riduzione elettronica del precarico, che consente di abbassare la moto quando ci si ferma e alle basse velocità, e la funzione Easy Lift per ridurre lo sforzo necessario a sollevare la moto sul cavalletto.

Le sospensioni semiattive Skyhook integrano per la prima volta l’Autoleveling, che riconosce l’assetto della moto e lo regola in autonomia per portare la sella all’altezza ideale in base alla configurazione di marcia.

La Multistrada V4 gode di intervalli di manutenzione dilatati, come l’olio ogni 15.000 km o due anni e il controllo gioco valvole ogni 60.000 km; beneficia inoltre della garanzia 4Ever Ducati di 4 anni a chilometraggio illimitato, e del programma Roadside Assistance.

Vedi anche:
Metzeler ROADTEC 02: si adattano allo stile di guida

Quest’ultimo aggiunge alla garanzia l’assistenza stradale, con trasporto per pilota e passeggero, veicolo sostitutivo e pernotto in hotel quattro stelle in caso di problemi.

La nuova Multistrada V4 S Grand Tour sarà disponibile a partire da fine settembre nella sola livrea Grand Tour.