In prova: valigie laterali morbide Mytech SOFT-X

Come equipaggiamento per muoverci alla scoperta del Friuli-Venezia Giulia nel servizio “Acque smeraldo” pubblicato su RoadBook 37, abbiamo montato su una Triumph Tiger 1200 Rally Pro le borse laterali morbide SOFT-X di Mytech per provarle a dovere.

di Marco Manzoni


L’azienda del lecchese ha progettato questa linea seguendo i criteri applicati anche alla produzione delle valigie in alluminio, ovvero puntando su qualità, affidabilità e resistenza.

Date queste premesse non potevamo pensare a bagaglio migliore per affrontare un territorio severo come quello che vi abbiamo raccontato sulla rivista.

Sono prodotte in un materiale leggero, resistente e completamente impermeabile, composto per l’80% da poliestere e per il 20% da TPU (poliuretano termoplastico), per un peso complessivo di soli 0,7 kg.

Vedi anche:
MST: passione e artigianato per viaggi in moto speciali

Qualsiasi infiltrazione è bloccata dall’efficace sistema di chiusura a rotolo, una soluzione che troviamo sempre pratica e funzionale, anche se non rapidissima nelle operazioni di apertura e chiusura. Molto interessante e utile il sistema di bloccaggio con aggancio magnetico che rende la chiusura rapida e intuitiva.

Avremmo però apprezzato delle cinghie di regolazione più lunghe per facilitare le operazioni di chiusura e tiraggio anche con le borse piene.

Con la lunghezza delle cinghie di serie, infatti, per assecondare la nostra voglia di portarci dietro mezzo guardaroba (dico “nostra” ma in realtà sono solo io quello che non sa fare i bagagli in redazione) abbiamo dovuto tenere la regolazione al massimo della sua estensione arrivando comunque a stento a chiudere il bagaglio.

Nemmeno una goccia d’acqua è riuscita a entrare

Una volta agganciato, quindi, risulta impossibile afferrare la cinghia e usare la regolazione come tirante per comprimere il contenuto. Il volume massimo però è ottimo: 34 litri per borsa e rimane invariato per entrambi i lati della moto.

Vedi anche:
A scuola di rally con Franco Picco

Le SOFT-X sono fissate con delle cinghie a una piastra in alluminio che a sua volta viene agganciata al telaietto con un meccanismo protetto da serratura.

Le valigie possono essere sganciate dalla piastra con dei semplici passaggi e la clip di chiusura è a sua volta protetta da una combinazione a tre cifre.

Questo consente di rimuovere le borse a fine giornata senza dover trasportare le piastre che aggiungerebbero peso inutile. Allo stesso tempo la presenza della chiusura a combinazione impedisce lo sgancio ai malintenzionati.

Una volta rimosse è presente anche una comoda maniglia in metallo per impugnare bene le borse anche a pieno carico senza che le cinghie si arrotolino o risultino scomode o abrasive tra le dita.

Vedi anche:
Versione Pro per la Multistrada 1200 Enduro

Abbiamo apprezzato molto anche la tasca interna per il laptop o per il tablet che tiene separato e in posizione verticale il device.

Nel telaietto dal lato del terminale di scarico è stato ricavato anche un alloggio superiore, aperto, dove è possibile legare degli accessori che possono rimanere all’esterno come, ad esempio, l’antipioggia, dei prodotti di manutenzione o il kit per le forature.

Diciamo che non è il posto più comodo dove riporre gli oggetti, ma è altrettanto vero che si tratta di uno spazio che diversamente rimarrebbe inutilizzato. A questo punto, tanto vale sfruttarlo e proporre una possibilità in più.

Molto comode la chiusura magnetica e la maniglia in metallo

Le tasche esterne in rete sono sempre utili per riporre una piccola borraccia o qualche accessorio da tenere a portata. È inoltre presente sul lato esterno il sistema MOLLE per agganciare eventuali accessori o bagagli.

Vedi anche:
Terza generazione per i Continental ContiTrailAttack3

Davvero apprezzabile il limitato ingombro laterale totale che non ci ha mai trasmesso la sensazione di guidare un “pulmino”, come invece capita alle volte con valigie in metallo extra-large.

Abbiamo infine testato l’impermeabilità delle Mytech SOFT-X sia guidando per alcune ore in autostrada sotto la pioggia, sia durante il guado del Tagliamento dove gli schizzi sono arrivati copiosi, quasi come un’onda sulle valigie.

Nemmeno una goccia è riuscita a infiltrarsi, così come non sono riusciti a entrare la polvere dei magredi del Cellina e il fango delle pozzanghere in cui ci siamo diverti a saltare come i bambini.

Mytech SOFT-X
Impermeabilità
9.5
Resistenza
8
Praticità
6.5
Ingombro
8.5
Pro
Chiusura magnetica molto comoda
Maniglia per il trasporto in metallo
Materiali
Contro
Cinghie troppo corte
Tasche a rete esterne piccole
Piastre pesanti
8.1
Totale