L’azienda svizzera presenta le nuove borse morbide Monsoon EVO, sviluppate in collaborazione con professionisti e viaggiatori di lungo corso, ideali per contenere il peso anche quando si ha necessità di portare molti bagagli.

Le borse sono disponibili in due taglie, con capacità di 24 litri (taglia S, pesa 2,55 kg) e 34 litri (taglia L, pesa 2,75 kg). Com’è tipico per i prodotti della Casa, possono venire integrate con altri moduli o accessori esterni in modo da estendere ulteriormente la capacità di carico.

Il nuovo sistema di aggancio permette alle Monsoon EVO di adattarsi alla maggior parte dei telai per valigie rigide realizzati con tubi da 18 mm tramite un’apposita staffa che elimina la necessità di una piastra di montaggio aggiuntiva. È anche possibile proteggersi dai furti utilizzando un semplice lucchetto ad arco.

Le specifiche tecniche corrispondono a quanto richiesto per l’equipaggiamento destinato ai viaggi che mettono a dura prova robustezza e affidabilità dei materiali. Le staffe di montaggio sono realizzate con tecnopolimeri compositi che hanno le stesse proprietà meccaniche dell’alluminio, il tessuto è il collaudato tre strati estremamente resistente a usura e abrasione, e in caso di caduta la speciale protezione ai bordi terrà le borse al riparo dai danni.

Le borse sono completamente impermeabili ad acqua, polvere, fango e neve, hanno gli interni in colore rosso ad alto contrasto per la massima visibilità del contenuto e sono dotate di un pratico sistema di aggancio universale che permette di montarle indifferentemente sul lato destro o sinistro della moto.

La borsa Monsoon EVO Small (24 litri) ha un prezzo al pubblico di 320 euro, mentre la Monsoon EVO Large (34 litri) costa 340 euro.