HAT Sestriere Adventourfest, l’avventura in alta quota

Due anni fa siamo stati alla prima edizione e la formula dell’evento ci è piaciuta molto, visto che viene offerta l’opportunità di provare un’ampia gamma di moto adventure nel terreno più congeniale, ossia le celebri sterrate piemontesi ex-militari che caratterizzano le Valli di Susa e Chisone che hanno fatto da scenario anche al nostro terzo RoadBookRaid.

La terza edizione della HAT Sestriere Adventourfest, come sempre a ingresso gratuito, si svolgerà nel fine settimana del 26-27 giugno dalle 9 alle 18; il cuore della manifestazione sarà ancora l’HAT Village nel grande Piazzale Kandahar con l’unica limitazione di dover indossare la mascherina. Qui saranno presenti una ventina di stand delle aziende partner, oltre ai marchi Honda, Suzuki, Moto Guzzi, Zero, Triumph, Husqvarna con una sessantina di moto pronte per essere provate gratuitamente in tour guidati accompagnati dalle guide Over2000riders.

Vedi anche:
Scarichi HP Corse per Honda Africa Twin 1100

Nello specifico si potranno provare le Honda Africa Twin 1100, le Suzuki V-Strom 1050 XT e 650 XT, la Moto Guzzi V85 TT, le Triumph Tiger 900 oltre alla gamma di scattanti moto elettriche Zero. I test ride, organizzati in turni a cadenza oraria, si potranno prenotare direttamente sul posto; è ovviamente necessario esibire la patente e presentarsi dotati di abbigliamento tecnico (casco, guanti, stivali, giacca).

Oltre alle prove, all’HAT Village saranno presenti Nolan con la sua ampia gamma di caschi, Anlas con la competitiva gamma di pneumatici della serie Capra, Enduristan con i celebri set di borse e accessori di qualità, Garmin con la gamma di navigatori per moto, T.ur con l’abbigliamento tecnico, Klim con la sua gamma di caschi e abbigliamento, i lubrificanti Olitema, la miriade di accessori SW-Motech, i dispositivi di intercomunicazione di Interphone, Mosko con le originali borse e accessori per l’off road, Kryo con la ricca gamma di borse e accessori per le maxienduro e le personalizzazioni; ultima ma non ultima A Manetta con le sue inconfondibili magliette sulla libertà in moto realizzate con i detenuti di Novara.

Vedi anche:
Scarichi SC-Project per la Suzuki V-Strom 1000

La novità di quest’anno consiste nella possibilità di utilizzare la propria moto per un mini-circuito di avvicinamento alla pratica dell’adventouring su strada asfaltata e fuoristrada leggero. Si tratta di un’esperienza di un’oretta con la sicurezza delle guide dell’associazione Over2000riders, gli organizzatori degli eventi HAT.

Non manca infine il consueto evento nell’evento, ossia i tour guidati In Moto Oltre le Nuvole. Iscrivendosi dal sito si potrà partecipare già da venerdì e fino a domenica in gruppi di dieci piloti con guide sui celebri percorsi off road di circa 150 km al giorno, dalla valle Argentera ai Monti della Luna, fino alla Galleria dei Saraceni e alla strada dell’Assietta.