Suzuki V-Strom 650 e 650 XT 2021, ora Euro 5

Suzuki presenta le versioni 2021 delle sue best seller V-Strom 650 e 650 XT la cui novità principale è l’omologazione Euro 5. Un importante contributo all’abbattimento dei consumi e delle emissioni nocive viene dal contenimento degli attriti interni al propulsore, ottenuto anche per merito del trattamento SCEM applicato alle canne dei cilindri e del trattamento effettuato sul mantello dei pistoni.

La potenza massima è di 71 cv a 8.000 giri, mentre la coppia massima è di 62 Nm a 6.500 giri, con un’erogazione piena sin dai bassi regimi e una progressione rapida e regolare. Per ottenere questo risultato gli ingegneri hanno scelto di abbinare alberi a camme specifici sul lato dell’aspirazione a quelli derivati dalla naked SV sul lato dello scarico. Il consumo dichiarato è di soli 4 l/100 km.

Vedi anche:
Pirelli Scorpion Rally STR, avventure senza confini

La V-Strom 650 standard è disponibile bianca, grigia o rossa, ed è dotata di cerchi in lega. La V-Strom 650 XT, con nuove grafiche, è invece opzionabile gialla o bianca con cerchi a raggi dorati, oppure grigia con cerchi a raggi blu.

I prezzi indicati sono di 8.590 euro per la 650 standard e e 9.090 euro per la 650 XT. Chi acquisterà una V-Strom 650 entro la fine del 2020 avrà il kit touring (composto da valigie laterali, borsa da serbatoio ad aggancio rapido, cavalletto centrale, barre paramotore e cupolino maggiorato) compreso nel prezzo.