RoadBook a EICMA 2021: il programma e gli ospiti

Si alza finalmente il sipario di EICMA 2021 che, dopo i giorni riservati agli addetti ai lavori, aprirà i battenti al pubblico da giovedì 25 a domenica 28 novembre. Dopo lo stop forzato dello scorso anno, la settantottesima edizione dell’Esposizione Internazionale delle Due Ruote torna con un logo rinnovato che esprime la volontà di reinventarsi per guardare al futuro in un anno ricco di novità per il mototurismo d’avventura.


Avremo modo di toccare con mano la nuova Honda NT1100, la touring crossover spinta dal motore dell’Africa Twin di cui potete leggere la prova sulle pagine di RoadBook 27 insieme a quella della risorta Aprilia Tuareg 660 che potremo ammirare dal vivo a EICMA 2021. Anche MV Agusta attinge all’immaginario storico dei grandi rally africani, presentando a EICMA due nuovi modelli adventure ispirati alla Cagiva Lucky Explorer.

Vedi anche:
La guida per legare i bagagli alla moto

Insieme a novità molto attese quali la Moto Guzzi V100 – la prima bicilindrica di Mandello raffreddata a liquido – e la Moto Morini X-Cape 650 ci sarà anche la nuova Triumph Tiger sport 660. A EICMA la Casa inglese presenterà in anteprima assoluta il prototipo di preproduzione della sua futura ammiraglia, ovvero la nuova Tiger 1200 profondamente riprogettata.

Saranno inoltre presenti le novità di Yamaha, Suzuki, Kawasaki, Benelli, Fantic Motor, Royal Enfield, SWM, insieme a tutti gli accessori e l’abbigliamento utili a bagagliare la moto e vestirci per l’avventura.

Il campo base dei motoviaggiatori a EICMA 2021

Non mancheremo di tenervi aggiornati sulle novità specifiche per il mondo del mototurismo su strada e d’avventura, raccogliendo man mano le notizie sulla pagina dedicata.

Come ogni anno saremo felicissimi di accogliervi al nostro campo base al Pad. 18, stand E87 dove potrete abbonarvi, recuperare qualche numero arretrato e fare incetta di preziosissimi adesivi. Le pedane del nostro stand saranno occupate da tre motociclette che raccontano storie diverse quanto ispiranti come i rispettivi proprietari che saranno presenti per raccontarci dal vivo le loro imprese.

Vedi anche:
Coronavirus: ricalibrati alcuni eventi HAT per il 2020

Ci sarà la Yamaha Ténéré 700 di Simone Zignoli, noto al grande pubblico per le sue esperienze che superano i limiti della disabilità dei suoi compagni d’avventure; Simone (le cui imprese l’hanno spesso visto in compagnia di Francesca Gasperi che abbiamo intervistato su RoadBook 25) sarà presente al nostro stand venerdì 26 alle 16.00 e sabato 27 alle 14.00 per incontrare i lettori.

Avremo la KTM 450 Factory Rally Replica con cui Lorenzo Piolini ha partecipato a gennaio alla sua prima Dakar, risistemata dopo il capitombolo che ha segnato la fine della gara come il pilota stesso ci ha raccontato su RoadBook 22; Lorenzo, prossimo alla partenza per la sua seconda Dakar, sarà presente al nostro stand venerdì 26 alle 14.00 e sabato 27 alle 12.00 per parlarci di come ha realizzato il suo sogno di viaggiatore che voleva correre il rally dei rally.

Vedi anche:
In Italia le moto UM americane per i giovani

Zitaontheroad è il nome del progetto che Cosimo Pintore porta avanti insieme a Zita, l’inseparabile bassotta che lo accompagna nei suoi viaggi in moto comodamente alloggiata nella borsa da serbatoio. Cosimo sarà presente nelle giornate di sabato e domenica per raccontarci delle sue esperienze su due ruote e sei zampe, da cui è nato un libro (ne abbiamo parlato su RoadBook 22) e una serie di iniziative volte alla raccolta di fondi da devolvere a organizzazioni cinofile.

L’aperitivo (e l’afterhour) del motoviaggiatore

La 1000 Curve è l’evento-gioco a cui ogni viaggiatore in moto dovrebbe partecipare: noi abbiamo preso parte a entrambe le edizioni, raccontandolo su RoadBook 20 e 26, e ci siamo divertiti tantissimo sulle strade tra Marche e regioni limitrofe. Sabato 27 alle 17.00 gli organizzatori della manifestazione illustreranno il programma degli appuntamenti targati 1000 Curve per il 2022; saranno loro a offrire il tradizionale aperitivo del motoviaggiatore che quest’anno sarà quindi a base di specialità marchigiane.

Vedi anche:
KTM 1290 Super Duke GT, turismo agile e scattante

EICMA chiude alle 18.30 ma per la sera di sabato 27 il campo base si sposterà al fuorisalone del Caravanserraglio in via Villoresi 12 a Milano, un po’ officina un po’ lounge bar, il cui motto è Animo Ramingo: il posto perfetto per motoviaggiatori tiratardi. Per gli amanti del binomio rock/salamella l’alternativa è la serata organizzata da Ciapa La Moto, Kustom Family e Garage 27 al MotorHub22 in via Gardone 22, sempre sabato 27 a Milano.

Chi invece non è mai sazio di ascoltare storie di viaggio potrà partecipare al fuorisalone di Stamoto, che a partire dalle 19.30 di venerdì 26 ospiterà nei suoi locali di via Marcellino Ammiano 18 a Milano la mostra fotografica del viaggio in Patagonia di Federico Tondelli (ufficio stampa Ecstar Suzuki MotoGP); Federico sarà intervistato da Niccolò Pavesi, commentatore MotoGP per Dazn, con immancabile aperitivo e DJ set.

Vedi anche:
Video - In viaggio nel profondo nord del Canada con un'Africa Twin

Che siate motociclisti da lounge bar o da rock club, noi vi aspettiamo tutti al nostro stand. Segnatevi le coordinate: Pad. 18 stand E87. Non vediamo l’ora di incontrarvi.