Tiger Sport 660, la media di Triumph per il turismo

La Tiger Sport 660 porta la versatilità e il piacere di guida del tre cilindri Triumph anche nel segmento delle dual sport di media cilindrata.

Il propulsore eroga 81 cavalli e 64 Nm di coppia, rispettivamente a 10.250 e 6.250 giri, è corposo nell’erogazione ai bassi regimi, progressivo ai medi, esuberante agli alti ed è omologato Euro 5. All’occorrenza può essere richiesto in versione depotenziata A2, ma pienamente reversibile.

La ciclistica, 1.418 mm l’interasse, conta su cerchi da 17”, forcelle a steli rovesciati da 41 mm e mono posteriore con regolazione manuale del precarico (tutto Showa), freni Nissin con doppio disco anteriore da 310 mm, posteriore da 255 mm e pneumatici Michelin Road 5 di primo equipaggiamento (120/70R17 e 180/55R17).

Vedi anche:
Cura dimagrante per le Triumph Tiger 1200

La strumentazione è affidata a uno schermo TFT a colori predisposto per il My Triumph Connectivity System.

I riding mode sono due, Road e Rain, la dotazione elettronica di serie prevede controllo di trazione disattivabile, ABS, acceleratore elettronico, frizione servoassistita antisaltellamento e immobilizer.

Le sovrastrutture constano di parabrezza regolabile manualmente, serbatoio da 17,2 litri (consumi 4,5 l/100 km), supporti valige laterali integrati nella coda e illuminazione totalmente a LED.

La sella ha un’altezza di 835 mm ed è studiata per accogliere agevolmente anche il passeggero. Il peso dichiarato è di 206 chili.

La lista degli accessori include le valige laterali in tinta – 29 litri la destra, 28 la sinistra – il top case da 47 litri, una borsa a rullo impermeabile e il portapacchi posteriore in alluminio.

Vedi anche:
Triumph SOS, sicurezza a portata di smartphone

A seguire troviamo il cambio elettronico bidirezionale, manopole riscaldate, presa USB sotto la sella, controllo pressione pneumatici e indicatori di direzione progressivi.

Tre le combinazioni cromatiche disponibili: Lucerne Blue/Sapphire Black, Korosi Red/Graphite e Graphite/Black. Gli interventi di manutenzione sono previsti ogni 16.000 km (o 12 mesi) e la garanzia di due anni è estensibile per ulteriori 12 o 24 mesi.

La nuova Triumph Tiger Sport 660 sarà disponibile da febbraio 2022 al prezzo di 8.995 euro franco concessionario.