Quest’anno ricorre il quarantennale dall’esordio delle prime Gelände/Straße bavaresi e sul numero di ottobre-novembre della rivista troverete un ricco servizio per celebrare degnamente l’occasione. Da Monaco, intanto, presentano le nuove R 1250 GS e R 1250 GS Adventure, con due accattivanti livree inedite e poche novità, rivolte principalmente a migliorare la già ottima esperienza di guida.

Il tradizionale motore boxer mantiene la cilindrata di 1.254 cc ma guadagna l’omologazione Euro 5; eroga ancora una potenza massima di 136 CV e anche la coppia (143 Nm a 6.250 giri/min) rimane invariata. Nuovo il Dynamic Traction Control (DTC) di serie, che garantisce sempre la migliore trazione possibile, e la modalità di guida “Eco” per una guida particolarmente economica.

Come equipaggiamento opzionale appare la modalità di guida Pro, tramite la quale il pilota può avere una selezione personalizzata di caratteristiche di guida tramite il pulsante dedicato. Un nuovo componente della modalità di guida Pro è il controllo dinamico del freno motore, che interviene durante la fase di rilascio del gas o durante la scalata della marcia in caso di eccessiva coppia frenante alla ruota posteriore.

Nuovo anche l’Integral ABS Pro di serie, che interviene in sicurezza anche a moto inclinata e si adatta alle caratteristiche della modalità di guida attiva. L’assistente di partenza Hill Start Control è di serie in entrambi i modelli, ma come optional di fabbrica si può ora avere anche Hill Start Control Pro, con funzione avanzate.

Il fanale full-LED può ora essere coadiuvato dall’optional “faro adattivo”, tramite il quale l’anabbagliante viene indirizzato verso la curva a seconda dell’inclinazione della moto. In futuro la luce di “Benvenuto”, la funzione “Goodbye” e la funzione “Seguimi a casa” per l’orientamento saranno disponibili come optional.

Con l’optional “Luci di crociera”, invece, le due lampadine dell’indicatore di svolta anteriore vengono azionate in modo che restino accese contemporaneamente. Nel caso di sistema multifunzionale dell’indicatore di direzione posteriore, gli indicatori di svolta a LED posteriori standard vengono sostituiti da indicatori di svolta a LED che possono emettere contemporaneamente luce lampeggiante gialla e luce del freno rosso o luce posteriore.

Le nuove GS presentano di serie due prese elettriche: una da 12 V e una presa USB-A con alimentazione a 5 V. Come optional di fabbrica c’è ora il sistema di riscaldamento della sella per pilota e passeggero, e l’altezza del manubrio può ora essere rialzata di 30 mm con i montanti del manubrio opzionali.

Nelle versioni base le nuove GS sono disponibili nella livrea bianca e grigia, ma non mancano le livree Triple Black e Rallye, oltre a una variante in nero e giallo “40 Years” basata sulla leggendaria R 100 GS.