A Eicma la Zero DSR/X, la prima maxienduro elettrica

Zero Motorcycles espone a EICMA 2022 la sua intera gamma di nove modelli capitanati dalla nuova DSR/X, la prima maxienduro elettrica sul mercato.

Spinta dal motore Z-Force 75-10X, capace di ergare 225 Nm di coppia e una potenza di 100 CV, è dotata di batteria agli ioni di litio da 17,3 kWh avvolta dal telaio a traliccio perimetrale di nuova concezione.

L’architettura degli elementi tipici di una motocicletta è stata riprogettata in modo da garantire alla DSR/X una maggiore altezza da terra e dotarla di tre vani portaoggetti integrati. La Zero DSR/X è gestita dal sistema operativo Cypher III+ che consente la personalizzazione di ogni parametro di funzionamento.

Vedi anche:
Shad, borse morbide e da serbatoio per l’avventura

Come per gli altri modelli della Casa californiana, anche la Zero DSR/X ha un nutrito catalogo di accessori tra borse da sella, piastra parabatteria, parabrezza maggiorato, bauletto e valigie laterali in alluminio, cerchi a raggi.

La DSR/X è disponibile nelle colorazioni Sage Green e Pearl White al prezzo di 27.220 euro. Potrete leggere la nostra prova della prima maxienduro elettrica sul numero 33 di RoadBook, in arrivo in tutte le edicole.