Suzuki V-Strom 1000 XT, Champion Yellow e Glacier White
Suzuki V-Strom 1000 XT, Champion Yellow e Glacier White

Suzuki, pronta la V-Strom 1000 del 2017

Poche settimane dopo la piccola 650, è ora a listino anche la versione 2017 della V-Strom 1000 nelle versioni standard e XT. Apprezzata per le doti di maneggevolezza e confortevolezza, si tratta di un’ottima moto instancabile e affidabile, ideale per macinare chilometri.

Il modello del 2017 si caratterizza per un rinnovato design – senza però che sia venuto meno il classico beccuccio nato ai tempi della DR 800 S BIG – con un nuovo parabrezza regolabile, paramani di serie e puntale di protezione sotto il motore.

Fra la dotazione elettronica spiccano il Motion Track Brake System (un sistema che dialoga con il traction control, l’ABS e la piattaforma inerziale per un’azione frenante incisiva e graduale anche a moto piegata), il Low RPM Assist (che impedisce al motore di scendere di giri allo stacco della frizione, facilitando le partenze) e il Suzuki Easy Start System, per avviare la moto con una breve pressione sul pulsante senza che sia necessario attendere che il motore si stabilizzi.

Vedi anche:
Nuove colorazioni per la Suzuki V-Strom 1050 XT 2021

Accanto alla versione standard, Suzuki propone anche la V-Strom 1000 XT, caratterizzata dai cerchi in alluminio a raggi e da un manubrio a sezione variabile. Le colorazioni disponibili sono Pearl Glacier White, Glass Sparkle Black e Champion Yellow; nel caso della XT, la livrea gialla è abbinata a cerchi dorati. La Suzuki V-Strom 1000 ABS costa 12.690 euro franco concessionario, mentre la V-Strom 1000 XT ABS costa costa 13.190 euro franco concessionario.