Midland BT Mini è il primo interfono a norma ECE 22.06

La norma ECE 22.06 ridefinisce le performance di sicurezza dei caschi venduti nel territorio dell’Unione Europea e il Midland BT Mini (che abbiamo provato su RoadBook 26) è il primo interfono che rispetta i nuovi parametri in termini di dimensioni, pesi e prestazioni in caso di impatto, rotazione o schiacciamento.

La nuova norma, in vigore da luglio 2023 per i caschi nuovi in vendita, prevede criteri di omologazione più rigidi per migliorare gli aspetti di sicurezza del motociclista. Una delle novità è che ogni elemento del casco, dalla visiera all’interfono, debba essere omologato seguendo i nuovi standard, un aspetto che non veniva preso in considerazione dalla normativa precedente.

Vedi anche:
Sena Outride, casco integrale con interfono integrato

I sistemi di comunicazione come gli interfoni dovranno essere omologati assieme al casco come SA (Accessori Specifici) oppure come UA (Accessori Universali) e quindi ricevere una certificazione specifica.

Il BT Mini è il primo modello al mondo che ottiene tale omologazione e l’intera gamma Midland è stata progettata affinché vengano rispettati i severi parametri introdotti dalla ECE 22-06. L’interfono Midland BT Mini costa 129 euro (219 euro la confezione doppia).