Triumph Tiger 800 più aggressive e accessoriate

Triumph ha presentato le nuove Tiger 800 XC e XR profondamente rinnovate, con oltre 200 modifiche che hanno interessato telaio e motore. Tra gli aggiornamenti anche importanti migliorie per la guida in fuoristrada. Ospite d’eccezione sul palco il giramondo Charley Boorman, celebre per le serie Long Way Round e Long Way Down.

Le novità riguardano la nuova strumentazione TFT full-colour, l’introduzione di sei modalità di guida, una nuova geometria delle sospensioni, blocchetti di comando retroilluminati, fari full-LED, cruise control aggiornato. Le masse del motore a tre cilindri sono state ottimizzate per garantire un’erogazione migliore, con un picco di 95 cavalli. La rapportatura del cambio è stata rivista, con la prima marcia accorciata per migliorare la trazione in fuori strada e la reattività alle basse velocità nella guida su strada. Sui modelli XC è presente anche la nuova modalità Off-Road Pro.

Vedi anche:
Scarichi SC-Project per la Suzuki V-Strom 1000

Per l’intera gamma Tiger 800 è stata anche rivista l’ergonomia di guida: il manubrio è stato arretrato di 10 mm per una posizione di guida più raccolta e aggressiva, la ciclistica è migliorata con l’utilizzo di freni Brembo, sospensioni WP/ Showa regolabili, nuovi pneumatici off road approvati e omologati, parabrezza regolabile in cinque posizioni con diffusori aerodinamici.

Tutte le principali dotazioni adventure delle Tiger sono state mantenute: ABS, controllo di trazione, acceleratore ride by wire, cruise control, manopole e selle riscaldabili, prese ausiliarie di alimentazione, sella regolabile in due posizioni con una variazione di 20 mm (810-830 mm sulle versioni XR, 840-860 mm sulle versioni XC). È inoltre disponibile una versione XRx con sella ribassata che riduce l’altezza della seduta da terra a 760 mm, con una differenza di 50 mm rispetto agli altri modelli della gamma.

Vedi anche:
Nuove date per il MugelloRally 2020

La Tiger XR, il modello intermedio XRx e la top di gamma XRt, sono dedicate a chi si muove prevalentemente su strada, mentre la Tiger XCx e la XCa full-optional sono dedicate agli amanti del fuoristrada. È inoltre disponibile una versione con kit di depotenziamento per patente A2; una volta ottenuta la patente A, i concessionari Triumph potranno facilmente riportare la moto alla configurazione originale.

Le novità di EICMA 2017 dedicate al mondo adventure sono raccolte in questa pagina.