La mala suerte che va in moto per passione

Marina Cianferoni è una scrittrice e giornalista toscana innamorata persa delle moto e di tutto quello che gira intorno al mondo delle due ruote. Trasferitasi in Spagna per questioni di cuore, comincia il suo percorso professionale collaborando con Motociclismo Clásico, accorgendosi ben presto che l’editoria motociclistica in terra iberica è praticamente inesistente.

Così nel 2020, a seguito di un problema di salute e di altre avversità, decide insieme al marito Juan di dare vita a una casa editrice che si occupi di moto e di motociclisti scegliendo il nome, decisamente esorcizzante, di La Mala Suerte.

L’intento della coppia è quello di realizzare libri di bella fattura, sia estetica che caratteriale, che parlino di viaggi, di piloti, che raccontino storie e vita vissuta a cavallo di una moto.

Vedi anche:
Shad SH47, il bauletto per due caschi integrali

La Mala Suerte ha già pubblicato sette libri in Spagna, ma Marina e Juan hanno deciso di sbarcare anche nel Belpaese, presentando “Sola, in moto” l’edizione italiana del libro di Elspeth Beard,la storica viaggiatrice inglese che compì il giro del mondo in solitaria tra il 1982 e il 1984, che abbiamo intervistato sul settimo numero di RoadBook.

L’incontro tra Marina ed Elspeth avviene nel 2019, quando lei e Juan sono alla ricerca di materiale da pubblicare. Invitano la giramondo inglese in Spagna e riescono a ottenere la sua fiducia, pur non disponendo delle finanze necessarie per pagarle i diritti editoriali.

Così, nonostante le difficoltà di varia natura che sembrano assillare la piccola realtà editoriale, il libro di Elspeth Beard è ora disponibile anche nella lingua di Dante, e presto arriverà anche “Il prezzo della velocità”, un racconto dell’ex pilota e giornalista Mat Oxley sull’ascesa della Suzuki nel mondo delle competizioni degli anni ’60. Per avere maggiori informazioni su come reperire i libri de La Mala Suerte, potete contattarli sul loro sito.