L’evento, alla sua terza edizione, è in programma sabato 14 dicembre 2019. Partenza da Cagliari, arrivo in cima al Montiferru, nella Sardegna centro-occidentale, al buio a quasi mille metri d’altitudine. Il tracciato orchestra sapientemente dinamiche intense di guida e quiete distensiva dei paesaggi. L’olivo millenario del piccolo borgo di Sini, infine, a troneggiare lungo il percorso.

Il raid è percorribile in due varianti di circa 200 km: una stradale, una che alterna sterrati di media difficoltà a trasferimenti su strade panoramiche e può essere percorsa insieme a un tour leader o in autonomia, utilizzando la traccia GPS fornita.

Medici, tecnici al seguito e una vera celebrità dell’agonismo italiano come apripista, il dakariano sardo Maurizio Sanna. Molte le novità, incluso il Raid ADV LAB: una giornata dedicata a training su navigazione e guida fuoristrada su maxienduro, con degustazione finale.

Il Raid degli Oliveti è supportato da alcuni fra i produttori d’olio più prestigiosi della Sardegna (Accademia Olearia, Cannavera, Gariga, Ozzastrera, Masoni Becciu ed altri) ed è organizzato dall’Associazione Pastori in Moto, dal 2017 riferimento internazionale per il mototurismo in Sardegna.