Corso gratuito di manutenzione moto in viaggio a MBE 2024

La manutenzione moto in viaggio viene spesso affrontata in due modi contrastanti. Da un lato ci sono quelli che non vedono l’ora che si rompa qualcosa per smontare mezza moto, dall’altra ci sono quelli che pensano che la propria due ruote si ripari da sola mentre tutti dormono.

Come sempre la verità sta nel mezzo: bastano poche ma importanti accortezze per far durare di più i componenti e viaggiare in tranquillità, limitando le riparazioni fai da te allo stretto necessario. Perciò se quando sei in viaggio la tua moto non smette di cigolare e la catena ti cala al terzo giorno segui uno dei nostri corsi gratuiti di manutenzione moto in viaggio presso lo stand di RoadBook (pad. 7 stand 16Z) a Motor Bike Expo 2024, che si terrà a Veronafiere dal 19 al 21 gennaio.

Vedi anche:
Dakar 2022: la presentazione presso Enduro Republic

Come preparare la moto al meglio per un viaggio? Quali attrezzi servono davvero e quali operazioni eseguire per scongiurare il rischio di rotture?  A queste e ad altre domande risponderà Alessandro Ambrosi del motoclub Eat Sleep Ride che, insieme al nostro redattore Marco Manzoni, ci mostrerà come avere una moto sempre efficiente anche quando siamo in terre lontane.

Le nozioni del corso saranno valide per ogni moto, ma il soggetto delle dimostrazioni dal vivo sarà una KTM 890 Adventure,  tra le moto che meglio incarnano lo spirito del viaggio-avventura.

Il corso sarà realizzato in collaborazione con Liqui Moly che mette a disposizione di tutti i partecipanti utili campioni dei suoi prodotti per la manutenzione moto in viaggio.

Vedi anche:
MBE 2019, RoadBook e Giulietta

I corsi di manutenzione moto fanno parte dei seminari gratuiti che RoadBook organizza presso il suo stand a MBE 2024; gli altri argomenti trattati saranno la navigazione GPS e la posizione di guida e bagaglio.

I corsi di manutenzione moto in viaggio avranno durata di circa un’ora e si terranno venerdì e sabato alle 10:00 e domenica alle 11:30 e alle 16:00.

La partecipazione è libera e gratuita, ma i posti sono limitati e conviene prenotare una sessione inviando un’email alla redazione entro il 15 gennaio 2024 indicando nome, cognome e l’argomento scelto fra navigazione, manutenzione e posizione di guida.