Inizierà il 3 maggio e si snoderà per le strade sterrate della Sardegna l’evento del motoclub Sa Palestra, ideato da Mototaccuino in collaborazione con Asphalt & Gravel e inserito nel calendario nazionale FMI – Discovering Vintage Heroes.

450 km da percorrere in tre giorni, con bivacco notturno e tutto ciò che serve per vivere un’avventura nel segno della spensieratezza: furgone per trasporto bagagli e assistenza, medico e fotografo al seguito, il tutto nella meravigliosa cornice che solo la Sardegna sa regalare. I ragazzi di Mototaccuino, come al solito, utilizzeranno l’intero ricavato dall’evento per finanziare la stampa di albi illustrati sul motociclismo da regalare a bambini autistici e ospedalizzati.

L’evento è a numero limitatissimo, solo dieci partecipanti perché – dicono – il loro modo di andare in moto è basato sulle relazioni e vogliono che anche la Dust’n Sardinia segua questa linea: se tutti, alla fine, sapranno i nomi l’uno dell’altro si riterranno felici del lavoro svolto.

Banditi GPS, navigatori satellitari, aiuti tecnologici e abbigliamento fluo; sì invece a barbour, stivaletti in cuoio e pantaloni in cotone, ovviamente con le protezioni; obbligatorio anche il costume da bagno. Rimangono pochissimi posti, l’iscrizione costa 299 euro e comprende pasti, assistenza, pernotti ecc.; esclusa la benzina.