Terminale Zard per DesertX, Tuareg 660 e Ténéré 700

Officine Italiane Zard presenta Sabbia, il nuovo sistema di scarico slip-on in acciaio inox omologato Euro 5 dedicato a tre modelli di successo: Ducati DesertX, Aprilia Tuareg 660 e Yamaha Ténéré 700.

Il nuovo terminale guarda con decisione all’estetica dei grandi rally raid con il design del corpo silenziatore in acciaio inox di forma ovale e un beccuccio d’uscita ricurvo, dove è ospitato il dB-Killer.

Zard ha inserito alcuni elementi distintivi, a partire dal logo stampato tramite serigrafia ad alta resistenza termica in due colori, un procedimento senza precedenti nell’ambito degli impianti di scarico aftermarket.

Il paracalore in fibra di carbonio ha una funzione anche aerodinamica e non solo estetica. Le sue curve aiutano infatti a convogliare i flussi d’aria verso il silenziatore e a smaltire il calore proveniente dai collettori.

Vedi anche:
RoadBook 15 in edicola: l'enciclopedia per il mondo

Sviluppato sulla base dell’esperienza nelle competizioni del Campionato Italiano Motorally, dove i prototipi dello scarico sono stati messi alla prova dal Team Corse dei fratelli Guareschi, si è poi giunti a un sistema in acciaio inox leggero e resistente anche nell’utilizzo fuoristrada, che consente di limare fino a di 4,2 kg rispetto all’unità OEM, fermando la bilancia a 2,5 kg.

Oltre al risparmio di peso, vi è anche stato anche un miglioramento dell’erogazione e dei valori di coppia e potenza, con un picco di quest’ultima di 1,8 CV, nel rispetto dei parametri dell’omologazione Euro 5.

Sabbia è immediatamente disponibile per l’ordine sul sito in versione omologata Euro 5 per Ducati DesertX, Aprilia Tuareg 660 e Yamaha Ténéré 700.

Vedi anche:
Versione Pro per la Multistrada 1200 Enduro

A ulteriore testimonianza della destinazione off road, è stata presentata anche una gamma di paramotore realizzata in alluminio aeronautico.