Swank Rally 2024: le date in Tunisia e Sardegna

Al Deus Portal Club di Milano sono state presentate le edizioni 2024 degli Swank Rally di Tunisia e Sardegna.

Lo Swank Rally di Tunisia è un evento fortemente voluto da Alessandro Botturi e Renato Zocchi, e sostenuto dalla collaudata macchina organizzativa di Adventure Riding.

Dopo la prima edizione dello scorso febbraio, nel 2024 è in programma dal 26 febbraio al 1 marzo nel deserto tunisino ed è rivolto sia a piloti di alto livello sia agli appassionati che vogliono provare l’esperienza di guidare sulle dune africane.

Diverse le opzioni di partecipazione: nella categoria “Rally” competitiva (navigazione con road book e con apparecchi Stella) con tre classi (R1 moto vintage immatricolate prima del 1/1/2000, R2 moto moderne, R3 moto pluricilindriche), oppure nella categoria “Experience” turistica non competitiva, con navigazione GPS e traccia GPX.

Vedi anche:
BMW R 12 e R 12 NineT: le classiche del centenario

Per questa classe saranno premiati con il Precision Trophy i partecipanti che percorreranno il chilometraggio totale più vicino a quello della traccia fornita dell’organizzatore.

Un tracciato preparato dall’esperienza di Alessandro Botturi, con due tracce separate per le categorie Rally ed Experience; per chi lo desiderasse, ci sarà anche la possibilità di essere accompagnati da una guida esperta. Confermati i main sponsor Yamaha, GNV, Dunlop e Garmin.

Durante la serata si è parlato anche della prossima edizione dello Swank Rally di Sardegna, in previsione della celebrazione del 40° anno del Rally di Sardegna.

Maggiori informarzioni verranno annunciate a inizio 2024, ma è già stato comunicato lo spostamento della data all’inizio dell’estate, dall’11 al 15 giugno 2024.