Tourmodular, il nuovo casco modulare di AGV

AGV presenta un nuovo casco modulare con sistema di comunicazione integrabile DMC, progettato per i viaggi.

Se siete in procinto di acquistare un nuovo casco, non perdetevi i nostri consigli su come effettuare la scelta giusta e tutti i segreti per la pulizia e la manutenzione.

Il Tourmodular è omologato ECE 2206 e rappresenta il risultato di un protocollo costruttivo chiamato AGV EXTREME SAFETY che prevede un approccio progettuale che garantisce il superamento di standard di sicurezza più esigenti rispetto a quelli previsti dalle correnti normative.

La struttura in carbonio, fibra aramidica e fibra di vetro, consente di ottenere solidità e leggerezza; la visiera ha meccanismi in metallo che permettono di ampliare il campo visivo, è in classe ottica 1 e presenta uno spessore due volte superiore alla media del mercato (fino a 4 mm) per costituire elemento di ulteriore protezione.

Vedi anche:
Pneumatici Anlas Capra R – Botte piena e moglie ubriaca

Le quattro prese d’aria regolabili si occupano della ventilazione mentre la struttura aerodinamica riduce al minimo turbolenze e movimenti del casco anche ad alte velocità, raggiungendo l’omologazione P/J anche con la mentoniera alzata.

Il Tourmodular prevede inoltre la predisposizione per il sistema di comunicazione integrato con tecnologia DMC Dynamic Mesh Communication sviluppato con Cardo che consente l’interazione con 15 motociclisti contemporaneamente con stabilità della rete e qualità audio fino a una distanza totale di 6 km.

Già disponibile nei negozi e sul sito AGV, è proposto in nove colorazioni nelle taglie da XS a 2XL a partire da 549,95 euro per le versioni Mono e 599,95 euro per la versione Multi.

Vedi anche:
T.ur J-ZERO e J-ONE LADY: nuove linee per l'avventura

Il sistema di comunicazione integrabile AGV Insyde è venduto separatamente al prezzo di 329,95 euro.