Roma Motodays, l’evento in programma nella capitale da giovedì 8 a domenica 11 marzo, festeggia il decennale con diverse iniziative, tra cui alcune dedicate al mototurismo. Un’area specifica del Padiglione 6 sarà infatti il palcoscenico della “BITM: Borsa Internazionale del Turismo su Due Ruote”, un’occasione di business per dar luogo a nuove relazioni tra operatori, ma anche in grado di emozionare e intrattenere grazie alle testimonianze dei viaggiatori che si avvicenderanno sul palco.

Il format nasce per offrire ai motociclisti soluzioni per i prossimi itinerari e occasioni di contatto utili a formalizzare prospettive di viaggio attraverso un meccanismo di business matching con operatori provenienti anche  dall’estero.

Un importante focus verrà infine dedicato alle “Donne in motocicletta”, il progetto FMI che ha come finalità un corretto approccio alla moto da parte del mondo femminile, dalla scelta del mezzo alla sicurezza. Previsti nei quattro giorni incontri aperti al pubblico con tecnici della FMI che risponderanno alle domande di tutte le motocicliste, protagoniste con incontri e workshop.

Il mototurismo sarà protagonista anche dell’intervento della FIM Europe – la Federazione Motociclistica Europea – che esporrà le proprie attività e presenterà il programma di corsi qualificanti per Tour Assistant motociclistico.