In prova: SW-Motech borsa posteriore PRO Cargobag

Nell’ampio assortimento di accessori per i bagagli della tedesca SW-Motech spicca il borsone PRO Cargobag con un volume di ben 50 litri, posizionabile su qualsiasi moto e comodo per un bagaglio di medie dimensioni.

di Dario Tortora


Il borsone PRO Cargobag di SW-Motech è comodo e versatile perché è sufficiente adagiarlo sulla sella del passeggero, o ancora meglio sul portapacchi se presente, e ancorarlo a quattro punti del telaio tramite le cinghie regolabili per dotare rapidamente qualsiasi moto di una capacità di carico sufficiente per un intero fine settimana lungo.

Misura 50x70x33 cm, pesa solo 1,7 kg e, da vuoto, è compattabile per mezzo di apposite cinghie laterali così da ridurne l’ingombro al minimo.

Vedi anche:
Valigie in alluminio KoboldBike, solidità essenziale

È realizzato in robusto nylon balistico 1680D, resistente ai raggi UV ma non impermeabile: tiene qualche goccia, come nel nostro caso, ma se la perturbazione dovesse intensificarsi è necessario fermarsi e montare la copertina fornita in dotazione. Peccato, ma va considerato che si tratterebbe della stessa sosta che faremmo per indossare la tuta da pioggia.

Al vano principale si accede aprendo una grande pattella, comoda per effettuare agevolmente le operazioni di riempimento; su quest’ultima è presente una chiusura lampo che a sua volta dà accesso a una tasca separata per documenti, oggetti di piccole dimensioni o altro materiale che si preferisce tenere isolato.

Vedi anche:
Navigatore GPS Garmin zūmo XT: la prova in viaggio

Ai lati sono invece presenti due tasche esterne, anch’esse compattabili tramite linguette di velcro e utili per portare una bottiglia d’acqua da 1,5 litri o per mettere le scarpe e tenerle così separate dal resto del bagaglio.

Sul coperchio, infine, sono presenti i tipici occhielli in robusto Hypalon del sistema MOLLE per agganciare altre borse aggiuntive dotate dello stesso sistema.

Come spesso capita con i prodotti SW-Motech, a fare la differenza è la qualità di realizzazione e la cura posta anche nei più piccoli particolari. Ad esempio la cerniera di apertura è posizionata in maniera tale da risultare protetta dal coperchio, la base è realizzata in materiale antiscivolo, non mancano particolari riflettenti per aumentare la visibilità ed è anche presente una maniglia per un agile traporto una volta che lo si smonta dalla moto.

Vedi anche:
La nuova linea di borse morbide da KAPPA

Il borsone PRO Cargobag di SW-Motech costa 190 euro e anche se si possiedono già delle valigie laterali è comodo tenerne uno in garage da usare per quelle occasioni in cui si preferisce avere più leggerezza.

SW-Motech borsa posteriore PRO Cargobag
Robustezza
9
Capienza e Praticità
7
Ingombro
8.5
Pro
Rifiniture e materiali
Comodità
Peso
Contro
Non è impermeabile senza copertina
Vano centrale non frazionabile
Una tasca separata in più avrebbe fatto comodo
8.2
Totale