Corso gratuito di navigazione GPS a MBE 2024

Che sia tramite un dispositivo dedicato o un’app sul telefono, la navigazione GPS è ormai ampiamente diffusa anche tra i motociclisti. Nei confronti di questa tecnologia c’è ancora una certa diffidenza sia da parte di chi rimpiange la buona vecchia cartina sul serbatoio, sia da parte di chi vorrebbe avvalersene ma, con tutta la buona volontà, continua a non riuscirci.

In realtà, se navigatori e GPS ti sembrano strumenti del demonio è solo perché ti mancano i concetti fondamentali. Quindi non perdere la trebisonda ma vieni a trovarci al nostro stand (pad. 7 stand 16Z) a MBE 2024, dal 19 al 21 gennaio a Veronafiere, e partecipa ai nostri seminari gratuiti sulla navigazione GPX.

Vedi anche:
Tre curiosità alla partenza della terza Gibraltar Race

Imparerai come funzionano la rete satellitare e i dispositivi portatili, conoscerai le cartografie digitali e dove reperirle, potrai finalmente comprendere la differenza tra percorso e traccia, imparerai a gestire i punti e a creare il tuo itinerario. Ma soprattutto capirai perché i GPS non sostituiscono le mappe cartacee ma sono a esse complementari.

Il corso, tenuto dai nostri redattori Antonio Femia e Dario Tortora, ha una durata di circa un’ora ed è volto a trasmettere le basi teoriche per costruire un itinerario (partendo da zero o modificando quelli esistenti) e come utilizzarlo al meglio una volta in strada. L’obiettivo è quello di suggerire la forma mentis da adottare per poter usare indifferentemente qualsiasi strumento previsto per lo scopo.

Vedi anche:
Viaggi in moto nella Fase 2: così vicino, così lontano

I corsi di navigazione GPS fanno parte dei seminari gratuiti che RoadBook organizza presso il suo stand a MBE 2024; gli altri argomenti trattati saranno la manutenzione della moto in viaggio e la posizione di guida e bagaglio.

I corsi di navigazione GPS avranno durata di circa un’ora e si terranno venerdì alle 14:30, sabato alle 11:30 e alle 16:00, domenica alle 14:30. La partecipazione è libera e gratuita, ma i posti sono limitati e conviene prenotare una sessione inviando un’email alla redazione entro il 15 gennaio 2024 indicando nome, cognome e l’argomento scelto fra navigazione, manutenzione e posizione di guida.