Bering Portland, la giacca moto da materiali riciclati

La giacca Bering Portland nasce dall’intenzione del marchio francese di sviluppare dispositivi di protezione individuale che siano prodotti con materiali sostenibili, e che rispondano alle norme di sicurezza.

Bering Portland è quindi la prima giacca a riportare il logo Eco Friendly, appositamente creato dalla Casa per contraddistinguere i propri prodotti creati secondo tali requisiti. Il capo è realizzato in collaborazione con Repreve, l’azienda che ricicla le bottiglie in poliestere per ricavarne materiale tessile.

Per ogni giacca viene utilizzato il tessuto ricavato da circa cento bottiglie. Lo strato esterno e la rete interna fissa sono riciclati al 100%, così come la fodera removibile e le cuciture; zip ed elastici sono riciclati all’85% e le fibbie sui fianchi al 50%.

Vedi anche:
Richiamo per le KTM 1290 Super Adventure 2015 e 2016

La dotazione tecnica è quella di una giacca touring, con membrana impermeabile e traspirante removibile, protezioni su spalle e gomiti omologati EN 1621-1: 2013 e tasca dorsale per paraschiena.

Non mancano sistemi di regolazione del volume su maniche e fianchi, soffietti sui gomiti, la zip di connessione con i pantaloni, aperture per la ventilazione su petto e schiena, inserti rifrangenti.

Le tasche sono quattro all’esterno, alle quali si aggiunge una sull’avambraccio, e tre interne di cui una per portafogli. La giacca Bering Portland, omologata in classe A secondo la norma EN 17092, è disponibile nelle taglie dalla S alla 4XL al prezzo di 519 euro.