Airoh Matryx, casco integrale top di gamma

Airoh Matryx è il nuovo casco integrale che si pone al vertice della gamma della Casa bergamasca. Il casco Airoh Matryx è omologato secondo la più recente norma ECE 22.06 ed è realizzato con calotte esterne di due misure differenti a seconda della taglia.

Le calotte sono realizzate in fibre composite (1.500 grammi) o in Full Carbon 3K (1.450 grammi), e hanno una linea aggressiva e aerodinamica adatta alle alte velocità; il sistema di ritenzione DD Ring ne consente l’uso anche in pista.

Il casco è dotato al suo interno di sistema ASN (Airoh Sliding Net), costituito da un tessuto 3D che facilita il passaggio dell’aria e riduce le forze trasversali trasmesse al cranio in fase d’impatto. Non manca il sistema di rimozione rapida dei guanciali in caso di emergenza.

Vedi anche:
In prova: intimo tecnico da moto AG+

La ventilazione è affidata alle prese d’aria sulla mentoniera e sulla parte superiore, che lavorano insieme agli estrattori avvolti dagli ampi spoiler sulla parte posteriore.

Per l’utilizzo in tutte le stagioni Airoh Matryx è dotato di due sottomento di diversa lunghezza e un deflettore paranaso per evitare l’appannamento della visiera.

Quest’ultima è predisposta per la lente Pinlock 120XLT fornita in dotazione, e si distingue per il sistema antiappannamento A3S. C’è anche il visierino parasole integrato.

Airoh Matryx è predisposto per l’interfono grazie al sistema Bluetooth Ready, che offre la possibilità di collocare la batteria nell’apposito vano.

Il casco è disponibile nelle taglie dalla XS alla XXL con prezzi a partire da 359,99 euro per la versione con calotta in fibre composite e da 499,99 euro per quella in carbonio.