Ducati Multistrada V4 S: cosa c’è di nuovo per il 2022

Novità in casa Ducati per la Multistrada V4 S, a partire dall’elettronica. Il sistema Minimum Preload riduce l’altezza della motocicletta in modo da facilitare l’appoggio dei piedi a terra nell’utilizzo urbano o nelle manovre a bassa velocità. Il software evoluto migliora invece l’interazione tra pilota e mezzo grazie a una serie di implementazioni nell’infotainment – Ducati Connect – e nell’interfaccia utente.

Il nuovo pacchetto elettronico è disponibile di serie sui modelli 2022 e gratuitamente per gli altri possessori di Multistrada V4 S, i quali verranno contattati attraverso la MyDucati App o via email per ricevere gli aggiornamenti, a cominciare dai Paesi EU.

La seconda novità per la Multistrada V4 S riguarda il colore Iceberg White, che va ad aggiungersi ai già presenti Ducati Red e Aviator Grey. La V4S 2022 sarà disponibile in quattro allestimenti: Essential, Radar, Travel & Radar, Full.

Vedi anche:
Da Oxford un completo antiacqua per i climi peggiori

L’ultima novità riguarda gli accessori: il kit di sospensioni ribassate – molle forcella, molla mono, cavalletto laterale – consente di abbassare il mezzo di 20 mm, e in combinazione con le varie tipologie di selle permettono di variare la seduta da 790 a 875 mm.

Da aprile sarà invece disponibile il set di valigie in alluminio con top case, sviluppato da Ducati in collaborazione con GIVI e capace di un volume totale di 117 litri. A completare la proposta non potevano mancare le borse interne, create per sfruttare al massimo lo spazio disponibile e realizzate in tessuto waterproof.