HAT Series riparte con l’Adventourfest a Sestriere, che si svolgerà sabato 27 e domenica 28 giugno 2020. La formula è simile all’edizione inaugurale dell’anno scorso: i partecipanti potranno prendere parte ai tour organizzati sulle strade sterrate in alta quota, effettuare test ride delle Case motociclistiche presenti e toccare con mano le novità e i prodotti delle aziende espositrici.

Il centro nevralgico dell’evento sarà l’HAT Village nel piazzale Kandahar a Sestriere, nel pieno rispetto delle normative di distanziamento sociale e con la condizione minima di uso della mascherina ed evitando gli assembramenti. Dalle 9 alle 19, Honda, Suzuki e Zero Motorcycles daranno vita ai test ride gratuiti, a gruppi con guide, con turni a cadenza oraria prenotabili direttamente sul posto.

Saranno presenti con le loro novità anche Anlas con lo penumatico Capra X Rally, Risemousse con la nuova mousse Arizona, Enduristan con i suoi zaini e borse, fra cui le nuove morbide Monsoon EVO, Garmin con il navigatore zūmo XT, T.ur con i nuovi modelli di abbigliamento estivo, Klim con la gamma di giacche e pantaloni per l’avventura, Kryo con le borse e accessori per le maxienduro.

Presente anche am@netta, con le sue t-shirt “freedom dreamers” ispirate al mondo delle due ruote, realizzate all’interno della Casa Circondariale di Novara, un lodevole progetto di economia carceraria per contribuire al percorso di reinserimento sociale di detenuti attraverso il lavoro.

In moto oltre le nuvole

Già da venerdì si potrà partecipare anche ai tour di gruppo organizzati da Over2000riders, con guide esperte sulla rete di oltre 700 km di strade bianche in alta quota. Il primo giorno i tour si snoderanno nelle valli Argentera, Thures e sui Monti della Luna; il secondo giorno si punterà verso il forte Pramand, la Galleria dei Saraceni e le montagne del Seguret, mentre la domenica sarà il momento della Strada dell’Assietta.

Per assicurarsi il posto nei tour guidati bisogna iscriversi sul sito oppure direttamente a Sestriere, ma solo se si è già in possesso della Tessera Over2000riders+AICS.

Due le formule d’iscrizione: “3×3” (tre giorni per tre percorsi differenti, 170 euro a partecipante) oppure “domenica” (solo domenica 30 giugno, 70 euro a partecipante). L’iscrizione prevede l’assistenza di due guide per ciascun gruppo, la tabella moto, la t-shirt dell’evento, un coupon di 10 euro da utilizzare nei ristoranti/bar convenzionati nella zona. Inoltre è possibile partecipare con prenotazione a una cena di gruppo il venerdì 26, al costo di 30 euro a partecipante.