Dopo il grande successo dell’anno scorso, il Rally dell’Umbria torna a offrirsi agli appassionati di turismo d’avventura in moto dal 25 al 28 aprile 2019. L’evento non competitivo propone la scoperta dei paesaggi più panoramici e dei luoghi storici meno conosciuti dell’Umbria.

Il percorso, inedito rispetto all’edizione precedente, conserva le sue prerogative: divertente ma non impegnativo, tutto su strade bianche e sulla viabilità secondaria, appositamente tracciato per moto da enduro mono o pluricilindriche, contemporanee o vintage. Gli itinerari delle tre tappe pongono come unica difficoltà una guida attenta ed è raccomandabile montare pneumatici almeno parzialmente tassellati.

I circa 1.000 km complessivi saranno percorsi in tre tappe giornaliere a margherita, con partenza e arrivo nel cuore del centro storico di Perugia, e ognuna sarà caratterizzata da un ristoro a base di prodotti della tradizione umbra. Il Rally dell’Umbria sarà navigato, a scelta del partecipante tramite tracce GPS (file .kmz o .gpx) oppure sul tradizionale road book cartaceo in formato A5.

Il Rally dell’Umbria è patrocinato dalla Regione Umbria, dalla Provincia di Perugia e dal Comune di Perugia. L’evento è a numero chiuso e le iscrizioni sono già aperte al costo è di 330 euro.